logo
logo

Liberi Sognatori – Delitto di Mafia

IMDB9.8

Valutazione dell'utente
Loading
00:00:00
02:21:32
1080p

FORMATI DISPONIBILI

Liberi Sognatori siamo nel 1990. L’imprenditore tessile Libero Grassi si trasferisce con la sua fabbrica, la SIGMA, in un quartiere di Palermo controllato dai famigliari di Francesco Madonia, boss di Resuttana che si trova rinchiuso all’Ucciardone. Dopo aver rifiutato con fermezza di pagare il pizzo al clan, riceve diverse minacce e viene ostacolato in ogni modo. Nonostante ciò Grassi non si ferma: denuncia pubblicamente le pressioni sul Giornale di Sicilia (10 gennaio 1991) e in tv da Michele Santoro a Samarcanda (11 aprile) dopo aver fatto arrestare i fratelli Avitabile, due estorsori del clan (19 marzo). Dopo il successo mediatico Grassi organizza un convegno ma su 2000 invitati si presentano pochissime persone tra cui qualche studente. La stessa Sicindustria gli volta le spalle e solo la Confesercenti palermitana lo sostiene. Rifiutata la scorta personale, la mattina del 29 agosto mentre si reca a piedi al lavoro “Salvino” Madonia, figlio del boss, lo uccide sotto casa con quattro colpi di pistola. Una grande folla prende parte al suo funerale e il figlio Davide sorprende tutti alzando le dita in segno di vittoria mentre porta la bara del padre. Nell’ottobre del 1993 vengono arrestati il killer Madonia e il suo complice Marco Favaloro che in seguito si pente e contribuisce alla ricostruzione dell’agguato…

Film recenti